CONTROL FLOC (Flocculante liquido per filtri)

32,79

12 KG

Descrizione

CARATTERISTICHE GENERALI

CONTROL FLOC è un flocculante liquido a base di solfato di alluminio e polielettroliti cationici per la coagulazione e flocculazione delle impurezze dell’acqua di piscina. CONTROL FLOC immesso prima del filtro coagula le particelle in sospensione nell’acqua facilitandone la deposizione sul filtro. CONTROL FLOC forma inoltre sulla superficie del filtro un letto gelatinoso che trattiene le particelle più piccole.

CONDIZIONI DI IMPIEGO

Per i filtri che richiedono la flocculazione in continuo immettere CONTROL FLOC prediluito all’1-3% in un punto di rientro dell’acqua nei filtri. La flocculazione è necessaria per filtri con velocità di filtrazioni inferiori a 30/m/h.  Il pH dell’acqua va aggiustato a 7.2-7.4 altrimenti il prodotto può passare in vasca provocando intorbidamenti.  Anche quando si richiede una flocculazione saltuaria per chiarificare l’acqua, per filtri con velocità fino a 40 m/h l’immissione di CONTROL FLOC (puro o al 50%)  va fatta lentamente e dovrebbe avvenire in un numero di ore pari a quelle necessarie a riciclare tutta l’acqua di piscina. È consigliabile quando possibile rallentare la velocità di filtrazione fino a 30 m/h strozzando le valvole prima del filtro. È sempre consigliabile effettuare questa operazione mediante pompe dosatrici. Per aumentare la grandezza dei fiocchi e l’efficacia della flocculazione è consigliabile clorare contemporaneamente con soluzione di ipoclorito di calcio. La quantità di CONTROL FLOC dipende dalle dimensioni dei filtri. Per la flocculazione saltuaria la dose ottimale è di circa 200 g di Control Floc per 1000 cm2. di superficie filtrante, cioè circa 1.5 kg di CONTROL FLOC per m di diametro dei filtri, pari a circa 1 kg per 100 m3 da immettere in 4-6 ore. Il controlavaggio va effettuato dopo la flocculazione. Per la flocculazione in continuo, richiesta per i filtri lenti sotto 30 m/h, usare 100-200 g per 100 m3 al giorno. Per piscine molto frequentate è consigliabile effettuare la flocculazione regolarmente. In caso contrario è consigliabile effettuarla quando si hanno intorbidamenti o punte di carico eccessivi. La flocculazione non va effettuata con filtri a diatomee e con filtri con velocità di filtrazione superiore 40 m/h. Per piscine che non hanno modo di immettere lentamente la soluzione di CONTROL FLOC con pompa dosatrice, aggiungere il prodotto negli skimmers o nella vasca di compenso avendo l’accortezza di preparare la soluzione al 5-10% in un secchio di plastica da 20 litri pari a 1-2 kg di CONTROL FLOC per 100 m3. Aggiungendo 100-200 g di ipoclorito di calcio, in pastiglie nello skimmer, si aiuta a formare immediatamente i fiocchi che vengono così trattenuti facilmente dal filtro. L’immissione rapida del flocculante ha ovviamente una resa inferiore rispetto all’immissione lenta.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “CONTROL FLOC (Flocculante liquido per filtri)”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *